Italiano
Menu Cerca
submenusubmenu
< INDIETRO
Segreti in cucina

Ricette thai: riso con gamberi e verdure croccanti

Un piatto particolarmente saporito e genuino, che ha alla base materie prime facili da reperire, semplici da cucinare e che si realizza al meglio utilizzando 3 differenti supporti (la pentola a pressione, la padella antiaderente e quella in acciaio), che aiutano a preservare al meglio le proprietà nutritive e le caratteristiche organolettiche dei singoli ingredienti. Stiamo parlando del riso thai con gamberi e verdure croccanti, una proposta gastronomica dal sapore estivo ed esotico. Vediamo come prepararlo per una cena sfiziosa o semplicemente per variare il nostro menu settimanale con un tocco di etnico a tavola.

Ingredienti per 4 persone:
– 350 g di riso jasmin
– 300 g di code di gamberi
– 1 zucchina
– 1 carota
– 1 peperone
– 1 scalogno
– 1 peperoncino fresco
– 1 mazzetto di coriandolo fresco
– 60 ml di salsa di soia
– 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
– 2 chiodi di garofano
– Sale
– Pepe

Sciacquate il riso sotto l’acqua corrente per eliminare le impurità e la polvere amidacea esterna. Per cuocerlo in meno tempo, versatelo nella pentola a pressione insieme ad acqua e chiodi di garofano.

Un metodo semplice ed efficace per cuocere il riso è quello di rispettare il rapporto 1:2; quindi dopo averlo pesato, contate il numero di tazzine che riempite con 350g di prodotto e versate in pentola il doppio del numero di tazzine d’acqua. Aggiungete un cucchiaino di sale e fate cuocere con la valvola chiusa a fiamma vivace fino a sentire il fischio. Dopodiché abbassate leggermente la fiamma e continuate la cottura per 5 minuti. Quindi spegnete, fate sfiatare ed eventualmente scolate il riso dai residui dell’acqua di cottura.

Prendete le code di gamberi, privatele dei carapaci e pulitele praticando una leggera incisione sul dorso tirando via il filo intestinale con uno stuzzicadenti o la punta di un coltello.

Fate scaldare un cucchiaio d’olio nella padella antiaderente e scottate i gamberi 1 minuto per lato, dopodiché riponeteli in una boule.

Poi lavate le verdure: mondate lo scalogno e affettatelo sottilmente; tagliate a dadini di circa mezzo centimetro per lato la zucchina, la carota, e il peperone. Versate tutto insieme nella padella antiaderente che avete precedentemente usato per scottare le code di gamberi e fate rosolare la dadolata di verdure per 5 minuti a fiamma vivace, avendo cura di mescolare spesso. Aggiustate di sale.

Quando tutti gli ingredienti saranno cotti, fate scaldare un cucchiaio di olio extravergine di oliva sul fondo di una padella in acciaio con il peperoncino privato dei semi e tagliato ad anelli.

Versate il riso dopo averlo privato dei chiodi di garofano che avete aggiunto durante la cottura per aumentare la componente aromatica. Aggiungete le code di gamberi scottate e le verdure croccanti.

Alzate la fiamma della padella e versate la salsa di soia per fare insaporire il tutto. Saltate per 5 minuti avendo cura che il riso sul fondo sfrigoli leggermente senza attaccarsi e senza bruciare, e soprattutto che il tutto si amalgami e si insaporisca per bene.

Se necessario aggiungete sale e pepe; completate con coriandolo fresco tritato e servite.