Italiano
Menu Cerca
submenusubmenu
< INDIETRO
Segreti in cucina

Pranzo al sacco: 5 menù pratici e gustosi

Tante ricette facili e veloci per costruire un menù originale e d’effetto: il pranzo al sacco sarà l’occasione giusta per ricaricarsi dalle fatiche della giornata senza rinunciare ai piaceri della tavola.

Che sia per una gita fuori porta, una giornata al mare, un’escursione in mezzo alla natura o semplicemente per la voglia di organizzare un pic-nic sull’erba, l’espressione del “pranzo al sacco” richiama alla mente pasti frugali e semplici a base di panini, tramezzini o piadine. Anche se praticità e semplicità sono le esigenze principali che inducono a prediligere il comodissimo “pranzo al sacco”, ciò non vuol dire che lo si debba considerare come sinonimo di piatti poco appetitosi e senza troppe pretese. Anzi, l’idea di organizzare un “pranzo al sacco” può essere il pretesto per mettere alla prova la propria creatività e sbizzarrirsi nella creazione di menù composti da ricette estremamente sfiziose e ricercate.

Per comporre dei menù che siano non solo gustosi, ma il più possibile sani e bilanciati quanto a nutrienti essenziali e metodi di cottura leggeri, il segreto sarà quello di mantenere il giusto equilibrio tra carboidrati, proteine e grassi prediligendo padelle antiaderenti o tecniche al vapore che preservino tutte le proprietà organolettiche dei cibi.

Per il resto, liberate tutta la vostra fantasia e orientatevi su ricette che potrete facilmente preparare in anticipo o assemblare in poche e semplici mosse al momento del pranzo: ecco allora 5 idee di menù pratici e sfiziosi da cui lasciarvi ispirare per rendere il “pranzo al sacco” una vera e propria esperienza gourmet.

1. Menù rustico

La torta rustica rappresenta per antonomasia il piatto che meglio si presta per la creazione di un menù sì spartano, ma estremamente appetitoso. Procuratevi della pasta sfoglia o della brisée già confezionata e farcitela come più preferite scegliendo golosi abbinamenti di verdure, salumi e formaggi. Quanto alla forma, potete creare una vera e propria torta con il ripieno a vista oppure arrotolarla su se stessa in modo da servirla in fette dai gusti diversi. Per completare il menù potete preparare delle piccole macedonie arricchite con della frutta secca.

2. Menù vegetariano

Uova e legumi saranno i protagonisti di questo menù assolutamente privo di carne e dei suoi derivati. Iniziate con il preparare delle frittelle di ceci realizzando una pastella con la farina dei legumi, un goccio di latte, un albume e un pizzico di sale. Farcitele con un ripieno a base di ricotta o di altro formaggio cremoso e accompagnatele con delle frittate di uova e verdura che potrete tagliare a striscioline e servire con del pane integrale.

3. Menù arcobaleno

Un menù accattivante che vi rapirà sin dal primo sguardo: una moltitudine di colori e sfumature che porteranno una piacevole ventata di allegria e vivacità. Una vasta varietà di insalate tra cui scegliere senza però cadere nei classici abbinamenti: per ottenere dei risultati originali potrete giocare sull’unione di frutta e verdura completando con delle fette di avocado e delle scaglie di parmigiano. I migliori abbinamenti vedono in prima fila insalate a base di spinacino baby, limone e mirtilli o con rucola, pere e noci. Per completare il vostro menù non rinunciate a sostanziosi e colorati smoothies di frutta e verdura per un pieno di benessere ed energia.

4. Menù di mare

Anche al “sacco” sarà possibile preparare dei raffinati piatti di pesce da gustare comodamente nelle vostre pause pranzo senza il rischio che vadano a male o si deteriorino. Ovviamente, dovrete prediligere ricette cotte - meglio se al forno – e optare per formati che siano pratici da gustare: particolarmente indicate sono le polpette di tonno, spada o salmone al cui ripieno andranno aggiunti uova, pangrattato e ricotta fresca. Un’altra idea è quella di creare freschi e gustosi piatti unici a base di patate cotte al vapore e calamari leggermente sbollentati conditi con limone e spezie.

5. Menù a stelle e strisce

A metà tra un “pranzo al sacco” e un brunch questo menù si compone di alcuni dei grandi classici della cucina americana: bagel, pancake e french toast saranno i piatti principali che potrete arricchire a vostro piacimento con bacon, salmone e formaggio fresco. Il tutto accompagnato da una bella spremuta o limonata preparate in casa e conservate negli appositi termos. Completate il vostro menù con muffin dolci, e brownies.