Italiano
Menu Cerca
submenusubmenu
< INDIETRO
Scopri i segreti delle linee acciaio

Lasagnera: come utilizzarla per preparare più piatti

Davanti a una lasagnera pensiamo subito a strati filanti di pasta all'uovo, ragù e besciamella. Del resto, è scritto nel dna stesso della parola o meglio nella sua morfologia. Interessante diventa allora capire quanto sia diffusa come pietanza la lasagna, al punto di avere una sua propria attrezzatura dedicata.

Lagostina ha creato ed esportato in tutto il mondo la Lasagnera, una teglia rettangolare in acciaio inox arrotondata sui bordi, dall'elegante effetto lucido all'esterno e satinato all'interno. Completa l'opera il coperchio in legno di ciliegio, rinforzato inferiormente in acciaio, e perfetto per mantenere la vostra lasagna al caldo o come base d'appoggio per servirla in tavola. Ma se pensavate di tirarla fuori solo per le feste, vi sbagliate di grosso.

Basta dare un'occhiata ai suoi utilizzi nel mondo per trovare nuove ed insolite ispirazioni.

 

Italia

Se tutti conosciamo le lasagne alla bolognese, dobbiamo sapere che nascono invece nella zona di Napoli, dove se ne trova testimonianza scritta risalente addirittura al 1238. Nata inizialmente per una ricca e fastosa cucina di corte, la ricetta ebbe un notevole successo e se ne trova traccia in molti ricettari europei di epoca rinascimentale, e rappresenta ancora oggi uno dei piatti delle feste preferiti.

Ogni zona d'Italia ha le sue varianti, anche se le lasagne sono tipicamente associate alla tradizione emiliana, e più propriamente bolognese, che le vuole di colore verde ottenuto con l'aggiunta di spinaci alla pasta.

 

Stati Uniti

La lasagnera in Nord America sembra essere particolarmente apprezzata nella preparazione di alcuni dolci. Non c'è niente di strano: è infatti adatta a tutte le cotture in forno e per le sue dimensioni si presta benissimo alla realizzazione di dessert multistrato.

Come dicono i colleghi di Lagostina Usa, non facciamoci trarre in inganno: la Lasagnera può rendere le vostre dolci fantasie reali, siano esse un crumble di fragole, una shortcake ai frutti di bosco o una classica torta di mele, passando dal forno alla tavola o al frigo.

 

Francia

In Francia, complice la vicinanza con il nostro paese, se ne fa un utilizzo più simile a quello italiano. Via libera dunque a lasagne di ogni tipo, come questa salmone e spinaci o questa lasagna verde. Ma si può pensare più in grande: perché non concedersi una pizza per il venerdì sera, da cuocere in forno nella vostra Lasagnera? Non dimentichiamoci inoltre che dalla Francia abbiamo ereditato una delle componenti fondamentali per una buona lasagna: la besciamella.

Volete sapere come prepararla al meglio? A questo link trovate qualche consiglio.