English
Menu Cerca
submenusubmenu
< GO BACK
Segreti in cucina

Zucca, radicchio e castagne: gli ingredienti per la schiscetta autunnale

Che la chiamate schiscetta, lunch box o bentobako, il pranzo in ufficio portato da casa è ormai un’abitudine ritornata in voga negli ultimi anni. Le motivazioni sono molte: si mangia meglio, si spende meno e si risparmia tempo rispetto alla classica pausa al ristorante. Se pensate che il pranzo da casa sia solo insalata di riso, insalatona col tonno o insalatina di verdure, questo articolo vi farà ricredere. Preparando i pasti, infatti, avrete tutta la libertà di scegliere ingredienti freschi di stagione e di alternare vere e proprie ricette.

Ecco, per esempio, un menu autunnale con tre ortaggi di ottobre: zucca, radicchio e castagne.

 

Curry di lenticchie con crema di zucca e crostini allo zenzero

Con i primi freddi è piacevole gustarsi una zuppa calda, e se speziata renderà tutto più vivace. Un consiglio per trasportare il curry di lenticchie per il pranzo in ufficio: scegliete un ottimo contenitore e conservate i crostini in una scatoletta a parte per mantenerli fragranti.

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

250 g lenticchie
650 g zucca
200 ml latte di cocco
1 scalogno
1 spicchio d’aglio
2 cucchiaini di curry rosso
1 cucchiaio di succo di lime
3 ecodosi di acqua
1 ecodose di brodo vegetale
4 fette di pane
Zenzero fresco
Prezzemolo fresco
Sale, pepe e olio evo

 

PREPARAZIONE

Lavate le lenticchie, scolatele e trasferitele nella pentola a pressione. Aggiungete 3 ecodosi di acqua, chiudete il coperchio e cuocete per 12 minuti dal sibilo.

Nella stessa pentola fate poi rosolare lo scalogno tritato nell’olio insieme allo spicchio d’aglio schiacciato. Aggiungete lo zenzero grattugiato e il curry rosso. Poi la zucca a dadini, insieme al brodo caldo, al succo di lime e al latte di cocco.

Chiudete con il coperchio e cuocete per 5 minuti dal sibilo. Una volta pronto, frullate il tutto fino a ottenere una crema. Unite la crema insieme alle lenticchie e regolate di sale.

 

Radicchio al forno con uvetta

Il radicchio al forno con uvetta unisce la nota amara della foglia con la dolcezza dell’uva sultanina. Un contorno profumato, da gustare non solo come pranzo in ufficio, ma anche come alternativa al contorno classico della domenica.

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 cespi di radicchio
Uva passa
Sale, olio e aceto balsamico

 

PREPARAZIONE

Ammollate l'uvetta in acqua calda per 15 minuti, nel frattempo lavate e asciugate bene i 4 cespi di radicchio. Poi posizionateli all'interno di una casseruola Ingenio.

Scolate l'uvetta, strizzatela, suddividetela e incastonatela all'interno di ciascun radicchio. A questo punto spennellate con olio e aceto balsamico.

Cuocete in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti. Servite il radicchio ben caldo con una spolverata di sale, l'uvetta e il sugo al balsamico che si raccoglierà nel tegame.

 

Polpettine di Castagne

Le castagne sono una fonte naturale di sali minerali come fosforo e potassio, importantissimi quando si tratta di stare ore e ore concentrati al lavoro. Si prestano perfettamente per una pausa in ufficio saporita e tipicamente autunnale.

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 g vitello macinato
200 g castagne arrostite
10 g pangrattato
30 g Parmigiano Reggiano
1 fetta di pane in cassetta
1/2 bicchiere di latte
1 porro
Farina
Sale, pepe e olio evo

 

PREPARAZIONE

Pulite il porro, tritate la parte bianca e soffriggete in tre cucchiai d'olio. Intanto tritate 150 g di castagne e mescolatele alla carne macinata, al Parmigiano, all'uovo e alla fetta di pane ammollata nel latte.

Unite il porro soffritto, regolate di sale e pepe e lavorate con le mani per ottenere delle polpettine di piccole dimensioni.

Passate le polpette nella farina e cuocetele all'interno insieme alle castagne rimaste, nello stesso olio che avevate utilizzato per i porri.

A proposito di castagne, se siete dei veri amanti e a ottobre fate lunghe scorpacciate scoprite come prepararle in diversi modi a casa. Buon autunno a tutte e tutti!