English
Menu Cerca
submenusubmenu
< GO BACK
L'antiaderente in cucina

Tutti in Francia! Come preparare le crêpes come veri parigini

Il piatto francese per eccellenza può accompagnare colazioni, pranzi e cene ed essere realizzato in moltissimi modi, ma come preparare le crêpes originali françaises?

Le crêpes sono il simbolo della cucina francese composto da farina, uova e latte che viene cotto in un’apposita padella che prende il nome di galèatoire, una spessa piastra circolare in ghisa, mentre l’utensile usato per girarla si chiama tournette.

La ricetta più famosa si chiama Suzette, si racconta che un cuoco del Cafè de Paris di Montecarlo, mentre stava preparando il dessert per Edoardo VIII principe del Galles, avesse fatto cadere per sbaglio del liquore sulla crêpe che a contatto con i fornelli prese fuoco. Il pasticciere assaggiò il dessert e lo trovò buonissimo tanto da mandarlo al tavolo del principe.

Se volete emulare la tradizione parigina per imparare dovete scegliere ingredienti freschi e di qualità e dotarvi di una speciale padella antiaderente come la crepiera Lagostina. La sua tecnologia Thermospot presente sul fondo indica quando la temperatura è ideale per iniziare la cottura. Per quanto riguarda i dosaggi, i più importanti chef francesi consigliano di calcolare, per ogni chilo di farina, 8-10 uova e 2 litri di latte.

 

Come preparare le crêpes suzette

 

Ingredienti per l’impasto

150 g di farina
2 uova
300 ml di latte
1 cucchiaio di zucchero
40 g di burro
½ scorza di arancia
Sale q.b.

 

Ingredienti per la guarnitura

3 arance
1 limone
150 ml di Grand Marnier
80 g di burro
130 g di zucchero

 

Procedimento

Mettete in una terrina la farina, un cucchiaio di zucchero e la scorza di mezza arancia. Incorporate il latte mescolando con una frusta, poi le uova sbattute e il burro fuso. Mescolate energicamente per ottenere una pastella senza grumi poi lasciate riposare la pastella mezz’ora.

Trascorso questo tempo versate un mestolino della pastella sulla crepiera muovendo quest’ultima in modo che si espanda uniformemente sul fondo. Appena la crêpe comincia a dorarsi giratela sull’altro lato e dopo un minuto toglietela dalla padella.

Man mano che preparate le crêpes tenetele al caldo disponendole una sopra l’altra in un piatto che poi andrete a coprire.

In una padella piuttosto capiente aggiungete il burro, lo zucchero e la scorza delle 3 arance. Fate sciogliere il tutto mescolando con un cucchiaio di legno e quando il composto sarà sciolto aggiungete il succo delle 3 arance e del limone. Portate a ebollizione la salsa sempre mescolando. A questo punto mettete una alla crêpe volta nella padella per farla impregnare bene, in seguito poi piegatela in 4 e mettetela a riposo.

Sapevate che esiste anche una giornata all’anno dedicata al piatto? Il 2 febbraio, giorno della Candelora, i francesi amano gustare le crêpes fait maison, ossia le crêpes fatte in casa, e tradizione vuole che si esprima un desiderio quando si gira la crêpe nella padella. C'est romantique!