English
Menu Cerca
submenusubmenu
< GO BACK
Salute e benessere

Tutti i vantaggi e i benefici della cottura con la WOK

La cottura con la Wok è un metodo versatile, salutare e genuino per realizzare ricette gustose mantenendo inalterate tutte le proprietà nutrizionali degli ingredienti.

Scegliere ingredienti genuini e rispettare la loro stagionalità è senz’altro il primo passo per iniziare a “volersi bene ” a partire dalle abitudini a tavola. Ma siamo sicuri che la nostra salute dipenda soltanto dalla scelta delle materie prime? In realtà, c’è un altro tassello fondamentale da considerare nel “vademecum” del perfetto salutista, ossia il metodo di cottura. Molte volte si decide di cucinare in un determinato modo in base al tipo di ricetta che si vuole preparare senza conoscere in realtà come la fase della cottura incida sulle proprietà nutrizionali degli ingredienti.

Potrà sembrare strano, ma per rispondere a questo interrogativo bisogna spingersi oltre oceano e guardare alla tradizione gastronomica dei paesi asiatici: è da lì infatti che si è diffuso, ormai anche nelle nostre cucine, l’utilizzo frequente della Wok. Si tratta di un tipo di padella semisferica tonda, originariamente in ghisa o in ferro, i cui vantaggi e benefici per la salute, e non solo, sono davvero numerosi.

Il suo principale punto di forza è sicuramente la versatilità: grazie infatti al tipo materiale e alla forma capiente, la Wok si presta con facilità ad essere utilizzata per ogni tipo di cottura. Che vogliate friggere, saltare, sfumare, brasare o cuocere al vapore, l’impiego di questa polivalente padella di certo non vi deluderà.

Ma non finisce qui, perché la Wok, raggiungendo alte temperature in un brevissimo lasso di tempo, consente cotture veloci e povere di grassi, impedendo al condimento di penetrare all’interno dei cibi che, in questo modo, conservano intatti tutti i loro principi nutritivi. Se amate le verdure, per esempio, cucinarle con la Wok permetterà di mantenerle croccanti e gustose senza alterare troppo l’apporto di vitamine e sali minerali. Altro ingrediente che merita di essere cucinato con la Wok è senz’altro il pesce, la cui carne, particolarmente tenera e delicata, non rischia di essere intaccata dallo “stress” tipico di altri tipi di cottura.

Se invece non volete proprio rinunciare ad una bella frittura, utilizzare la Wok renderà questa decisione meno calorica del solito: la forma semisferica di questo tipo di padella, unita al materiale di ghisa o acciaio, consentirà all’olio di riscaldarsi con maggiore velocità evitando il rischio di raggiungere il punto di fumo con la produzione di pericolose sostanze tossiche.

Grazie all’ottima conducibilità termica della Wok, quindi, ottenere cotture uniformi e omogenee sarà alla portata davvero di tutti, anche di chi è meno esperto ai fornelli. La diffusione del calore nello stesso momento in ogni punto del fondo della padella sarà un ottimo alleato contro la tipica preoccupazione di bruciare la vostra ricetta preferita. Anche ingredienti delicati dallo spessore non troppo sottile si cuoceranno alla perfezione ottenendo una perfetta doratura in superficie e mantenendo una consistenza morbida e tenera all’interno.