English
Menu Cerca
submenusubmenu
< GO BACK
Segreti in cucina

Oltre la bistecca, 3 secondi di carne da provare

Capita a volte di aver davvero voglia di un secondo a base di carne, ma che non sia la solita bistecca di manzo o il petto di pollo. Variare ai fornelli vi consente di non annoiarvi a tavola e di accendere lo spirito creativo che c’è in voi. Ci vogliono solo ispirazione, idee e la giusta strumentazione per una ricetta elaborata, cotta in poco tempo e in modo sano. Con la pentola a pressione sarà facile spaziare nella preparazione dei secondi, ecco 3 ricette con la carne per tutti i gusti.


Chili con carne

Questa idea arriva da Oltreoceano, più precisamente dalla cucina tex-mex che arricchisce i territori del Texas e del Messico con sapori interculturali. Non è un caso, infatti, che il chili unisca un prodotto made in USA, il macinato con cui fare gli hamburger, all’anima piccante messicana del peperoncino. Vengono poi aggiunti i famosi Frijoles, i fagioli neri del Centro America dolci e leggermente speziati. Il risultato è un ragù dal carattere deciso, pronto in 20 minuti con la pentola a pressione.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
600 g manzo
250 g fagioli neri
30 cl d’acqua
1 peperone
2 cipolle
2 spicchi d'aglio
1/2 barattolo di pomodori pelati
Paprica
Peperoncino
4 cucchiai di olio
Sale e pepe

PREPARAZIONE

Nella pentola a pressione, mettete l'olio e far dorare leggermente la carne. Aggiungete le cipolle, i peperoni e in seguito l'aglio tritati e soffriggete. Poi anche i fagioli, la paprica, il peperoncino, i pomodori con il succo e l'acqua e aggiustate di sale.

Chiudete la pentola a pressione e cuocete per 20 minuti dall'inizio della fuoriuscita del vapore.

La tradizione messicana vuole che il chili con carne venga servito con una o più tortillas, le piadine di farina di mais bianco. In alternativa potete optare per i nacho, piccoli triangoli di tortilla fritti o al forno.


Maiale in brodo con verdure

Questo piatto è una semplificazione della wonton soup o zuppa di wonton, un piatto tradizionale della cucina cinese che viene consumato soprattutto in inverno. I wonton sono dei ravioli a base di farina e acqua, ma in questa variante non ci sono per semplificare la preparazione. È una delle ricette con carne più diffuse nel continente asiatico, da fare vostra quando avete bisogno di riscaldarvi con un buon piatto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
400 g maiale (filetto o lonza)
350 g fagioli neri
6 ecodosi di acqua
250 g pomodorini tondi
1 cipolla dorata
1 carota
Sedano
Aglio
Alloro
Prezzemolo
50 ml olio evo

PREPARAZIONE

Scaldate 10 ml di olio nella pentola aperta, versate i fagioli, aggiustate di sale e pepe e mescolare su fiamma vivace. Abbassate la fiamma, aggiungete 2 ecodosi di acqua e chiudete con il coperchio. Cuocete sulla posizione 1 per 15 minuti dal sibilo. Una volta pronti, trasferite i fagioli in una ciotola pulita.

Risciacquate la pentola e scaldate l’olio rimasto a fiamma moderata, poi sistemateci dentro il maiale, aggiustate di sale e pepe e cuocete per 2 minuti, girando la carne.

Togliete la carne e unite la cipolla, la carota, il sedano, l’aglio e l’alloro. Bagnate con le 4 ecodosi di acqua rimaste, poi chiudete e posizionate la valvola su 1 per 8 minuti dal momento del sibilo.

Trascorsi gli 8 minuti, aggiungete la carne di maiale e cuocete per 2 minuti dal sibilo, con la valvola su posizione 2.

Filtrate il brodo in una casseruola da tavola, buttando le foglie di alloro e lo spicchio d’aglio e immergete la carne nel brodo, poi aggiungete i fagioli, i pomodorini e 2 cucchiaiate del composto di verdure rimasto nel colino. Completa con il prezzemolo, abbondante pepe nero e servi caldo.


Coniglio della nonna

L’ultima ricetta prende ispirazione dalla cucina della nonna, con quei sapori e quei profumi che tutti ricordano con tenerezza (e appetito!). Una volta, infatti, la preparazione della carne era un vero rito di famiglia, con chi andava a cacciare e chi invece cucinava. Questo piatto a base di coniglio è magro e poco calorico, un’alternativa al classico pollo.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Coniglio da 1,4 kg
250 ml brodo di carne
20 g olio evo
10 foglie di salvia
2 rametti di rosmarino
1 spicchio d’aglio
10 bacche di ginepro

PREPARAZIONE

Fate tagliare dal macellaio il coniglio in 6 pezzi. Tritate la salvia, il rosmarino e l’aglio, unite il sale, il pepe, l’olio e le bacche di ginepro pestate. Marinate i pezzi nel trito. Mettete tutto nella pentola a pressione, compreso il liquido di marinatura e una ecodose di brodo di carne.
Chiudete la pentola e impostate la valvola a pressione alla posizione 2 con il fuoco alla massima potenza, appena raggiunto il primo sfiato abbassate la fiamma e fate cuocere per 17 minuti.
Un ultimo spunto per le vostre ricette con la carne, in un altro articolo vi diamo 4 consigli da seguire per un roast beef impeccabile da preparare in tegame.