English
Menu Cerca
submenusubmenu
< GO BACK
Segreti in cucina

Migliaccio salato con gli spaghetti come prepararlo a regola d'arte

Una deliziosa rivisitazione di uno dei dolci più conosciuti della cucina partenopea: il Migliaccio con gli spaghetti rappresenta un'alternativa salata, decisamente ricca e sostanziosa da servire in occasioni speciali.

L'eccezionale connubio tra due protagonisti indiscussi della cucina italiana: da un lato gli spaghetti, ingrediente simbolo delle tavole tricolori, dall'altro il Migliaccio, dolce tipico della tradizione gastronomica partenopea. Come risultato otterrete un gustoso piatto dal sapore sapido ed intenso, perfetto da servire quale portata unica o come idea originale per brunch e aperitivi.

In realtà, si tratta di una gustosa rivisitazione del classico Migliaccio, preparato generalmente con del semolino fatto cuocere nel latte e nel burro, ai quali viene aggiunto un impasto a base di uova, zucchero e ricotta. La ricetta del Migliaccio con gli spaghetti si distingue, dunque, non solo per l'aspetto - molto simile a quello di una frittata - ma anche e soprattutto per l'aggiunta tra gli ingredienti principali, della pasta - generalmente spaghetti o bucatini - del formaggio grattugiato e, per i più golosi, anche di prosciutto o salsiccia.

Diversamente da quanto si potrebbe pensare, il procedimento è davvero semplice e alla portata di tutti: l'articolazione della ricetta in due distinte fasi di cottura - una prima per gli spaghetti e una seconda in forno per la ricetta vera e propria - richiede una particolare attenzione nella scelta degli accessori più indicati.

Per cuocere gli spaghetti alla perfezione, che nel caso del Migliaccio andranno scolati quando ancora saranno leggermente al dente, il set La Pasta in acciaio della linea Patrimonio di Lagostina rappresentano la soluzione ideale per la preparazione della pasta. Per la cottura in forno, invece, potrete utilizzare uno dei numerosi stampi tondi della linea Virtuosa così da ottenere un Migliaccio cotto in modo omogeneo e dalla forma perfettamente regolare.

Ecco allora quali sono gli ingredienti e i passaggi da seguire per realizzare il Migliaccio con gli spaghetti.

INGREDIENTI
- 500 gr. di pasta (spaghetti o bucatini)
- 300 gr. di farina di mais
- 2 litri di acqua
- 70 gr. di burro
- 100 gr. di prosciutto crudo (o salame o salsiccia) - facoltativo
- 100 gr. di formaggio grattugiato
- sale
- pepe

PREPARAZIONE
Portate a bollore l'acqua leggermente salata e aggiungete gli spaghetti. Lasciateli cuocere per qualche minuto e versate a pioggia anche la farina di mais. Mescolate, aiutandovi con il mestolo in legno in dotazione con il set La Pasta, in modo che non si formino grumi e continuate la cottura fino a che gli spaghetti non risulteranno al dente.

Spegnete il fuoco, scolate gli spaghetti e aggiungete il burro, il formaggio e, se volete anche il prosciutto crudo (o il salame) tagliato a pezzetti molto piccoli. Mescolate il tutto e aggiustate di sale e di pepe.

Preriscaldate il forno ad una temperatura di 180°. Rivestite la teglia con della carta forno, versate l'impasto livellando in modo uniforme la superficie e cuocete per circa 30 minuti. Quando gli spaghetti risulteranno croccanti e dorati allora vorrà dire che il Migliaccio sarà pronto per essere sfornato.