English
Menu Cerca
submenusubmenu
< GO BACK
L'antiaderente in cucina

Straziami e di frittata saziami! Una ricetta con la padella della linea Lavinia

Con l'arrivo della primavera e del caldo, la pesantezza dei vestiti (e della tavola) comincia a farsi sentire. Soprattutto perché questo è anche il periodo del “pentimento” dei peccati di gola invernali, e lo specchio, purtroppo, non mente! Spazio, dunque, alle ricette migliori per correggere la dieta e, perché no, perdere anche un po’ di peso.

La più semplice di tutti è la frittata o, se volete evitare le uova, una farinata di ceci aromatizzata alla menta fresca. Si può servire anche fredda con un bicchiere di acqua profumata con limone e zenzero. Nel primo caso vi basterà sbattere le uova (un uovo a persona circa), aggiungere un pizzico di sale, pepe e, a piacere, una spolverata di parmigiano. In ultimo aggiungete la menta precedentemente lavata e tagliuzzata.

Per la farinata, invece, regolatevi sui 250/300 grammi per servire a circa 3/4 persone. Mettete la farina di ceci in un contenitore, aggiungete l'acqua e mescolate fino a ottenere una pastella morbida. Profumate con la menta o un'altra erba a piacere e passiamo cuociamo.

La padella è importantissima! Tanto le uova quanto la farina di ceci (soprattutto), sono ingredienti molto “appiccicosi”, perciò usare la giusta padella è tutto. Lavinia è la linea che di certo farà al caso vostro: con il suo rivestimento extra resistente ha una maggiore tenuta ai graffi e alle abrasioni. Scegliete la padella in base alla quantità, dai 20 ai 30 cm di diametro, e mettete sul fuoco. In pochi minuti l'impasto delle vostre frittate raggiungerà la perfetta consistenza senza aggiungere olio né burro. Non resta che dire: buon appetito!