English
Menu Cerca
submenusubmenu
< GO BACK
Segreti in cucina

5 modi per cucinare le uova

L'alimento completo per eccellenza: l'uovo. In quante ricette è indispensabile la sua presenza, eppure anche da solo resta un alimento perfetto e gustoso. Scopriamo cinque modi per portarlo a tavola!

Cominciamo con le uova sode. Semplice bollitura, dite? E allora lavoriamo sul tocco finale: può essere del semplice prezzemolo oppure un delizioso pesto. Le salse che potete scegliere per accompagnare le uova sono davvero tante, maionese, tonno e un cucchiaino di olio e aceto. Seconda posizione per le uova strapazzate, una delizia. Ottime anche per la prima colazione, se amate lo stile british; con pepe e cipolla, per chi ama i sapori forti.

Tre con occhio di bue, il classico dei classici, un filo d'olio - o anche senza - e la cottura dell'uovo apparirà con il tuorlo vivace e il bianco intorno. Buonissimo da gustare con del pane caldo. Quattro, la frittata, un altro evergreen, sbattete bene le uova e aggiungete un po’ di parmigiano e di latte, se vi piace, potete sceglierla semplice, oppure con erbe aromatiche, o con la verdura, le varianti sono infinite. Chiudiamo con la versione numero cinque: le uova in camicia. Può sembrare un procedimento complicato, ma basterà immergere nell'acqua bollente un uovo, che avrete aperto in un bicchierre, rovesciandolo con delicatezza nella pentola. L'uovo si cuocerà nell'acqua restando avvolto dall'albume e conservando un cuore di delizioso tuorlo da rompere con del buon pane.

Per quasi tutte le varianti, fatta eccezione per la bollitura delle uova, vi consigliamo di utilizzare padelle antiaderenti, come quelle della linea Atena, il tris di diametri 20, 24 e 28. Extra resistente ai graffi e alle abrasioni grazie al Rivestimento Mineral, che consente anche una cottura sana, senza l’utilizzo di grassi.