English
Menu Cerca

Cotton Cake - Cheesecake Giapponese

Dessert

tempoready in: 1h30 mins

difficulty:difficolta


DOWNLOAD THE NEW LAGOSTINA APP

appstore  |  googleplay
The free application of Lagostina with over 100 recipes for cooking with pressure cooker.

INGREDIENTS FOR 4 PEOPLE

Ingredienti per stampo da 20 cm di diametro

6 uova (a temperatura ambiente)
140 g zucchero
250 g Philadelphia
140 ml latte
80 g farina 00
50 g burro
Mezzo cucchiaino cremor tartaro (o lievito per dolci)
1 cucchiaino estratto di vaniglia (grattugiata)

 

PREPARATION

Alta, soffice come una nuvola, profumata e buonissima la COTTON CAKE – CHEESECAKE GIAPPONESE, da tempo volevo provare nel realizzare la japanese cheesecake o japanese cotton cake, un dolce unico e speciale per la sua consistenza particolare che si scioglie in bocca. Oggi finalmente eccola qui, in tutta la sua bellezza e morbidezza! Una delle torte più buone che io abbia mai assaggiato, la sua consistenza è tra una cheesecake e un soffice pan di Spagna. Questa torta meravigliosa da tempo spopola sul web, se ne trovano di tutte le versioni e ricette, io vi lascio la mia versione per questa torta particolare, prepararla non è semplicissimo ed è un dolce che richiede molta pazienza, ma tutto verrà ripagato dalla sua bontà eccezionale! E’ il dolce perfetto per la merenda e la colazione o per conquistare i tuoi ospiti a cena. Per la perfetta riuscita della ricetta è importante utilizzare uno stampo a bordi alti, io ho scelto di usare il tegame fondo da 20 cm della Lagostina Ingenio Mineralis: grazie al manico amovibile, posso passare il tegame dal forno al frigo in un attimo. Grazie alla padella da 28 cm, anche questa con manico amovibile, ho potuto procedere alla cottura della torta a bagnomaria in forno, con la batteria Lagostina Ingenio Mineralis preparare la Cheesecake giapponese è stato un gioco da ragazzi! Seguimi nella ricetta e soprattutto segui i miei consigli e armati di tanta pazienza per realizzare la cheesecake giapponese in modo perfetto!

Preparazione

Preriscalda il forno modalità statico a 200°.

Prendi il tegame Lagostina Ingenio Mineralis, la base rivestila con la carta da forno, mentre per i bordi imburrali e infarinali.

Prendi il formaggio Philadelphia, scioglilo a bagnomaria o nel microonde.

Dividi le uova in albumi e tuorli, aggiungi questi ultimi nel Philadelphia sciolto, mi raccomando un tuorlo per volta.

Rimetti il tutto nella cottura a bagnomaria e mescola con una frusta per lavorare la crema. Aggiungi metà dello zucchero, la farina setacciata e mescola per bene.

In un pentolino a parte metti il latte con il burro e scalda fino a far sciogliere quest’ultimo. 

Unisci questo composto a quello di formaggio e tuorli, mescola per bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Ora aggiungi la vaniglia, mescola ancora.

Monta gli albumi e neve delicata con l’aggiunta a metà montatura del cremor tartaro e del restante zucchero.

Unisci questi al resto del composto, importante qui procedere con calma, pochi albumi per volta e con movimenti leggeri dal basso verso l’alto.

Versa l’impasto nello stampo Lagostina Ingenio Mineralis da 20 cm di diametro. Metti questo stampo nel tegame da 28 cm della Lagostina Ingenio e aggiungi l’acqua necessaria a ricoprire per meno della metà il tegame.

Metti il tutto nel forno, ripiano medio, e cuoci per i primi 15 minuti a 200°, poi i restanti 10-12 minuti a 160°. Importante, non aprire mai il forno.

Spegni il forno e lascia riposare la torta per almeno mezzora, importante non aprire in questo passaggio mai il forno.

Ora apri un poco la porta del forno per far freddare la torta, tienila così per una quindicina di minuti.

Ora puoi levare la torta dal forno, aiutati con il manico amovibile della Lagostina.

Lascia freddare del tutto la torta, poi levala dal suo stampo, al momento di servirla, coprila con tanto zucchero a velo vanigliato.

MORE RECIPES